Storia

  1. Home
  2. Storia
Filter

lido bovenseNell’ antichita’ era noto come Lido Bovense o di San Nicolò (detto anche Lido di Olivolo o di Rialto o facilmente, Lio), veniva limitato, a sud, dal porto di Malamocco, che venne poi interrato (adesso l’identico nome viene attirbuito al porto degli Alberoni).
Sin dal lontano 1053 nella parte nord dell’isola vi sorgeva l’abbazia benedettina costruita per dimorare le spoglie del patrono dei naviganti: San Nicolò. Poco distante dalla chiesa, nel 1389 la Repubblica di Veneziaun assegno’ un  piccolo terreno per la sepoltura degli Ebrei(oggi luogo di notevole interesse e visitabile previo appuntamento).

 

MalamoccoMentre Malamocco e’ noto essere stato un fulcro principale nella storia della Laguna Veneta ,  entrata dell’ antico porto di Padova  (secondo una leggenda si dice che un terribile cataclisma la fece decadere nel XII secolo), la parte settentrionale fu disabitata per anni. Solo alla fine del 600 vide svilupparsi un agglomerato urbano attorno alla nuova chiesa di Santa Maria Elisabetta, ma ancora a metà Ottocento Il Lido era un’area selvaggia coltivata ad orti. Proprio per questo motivo, e non solo,  fu molto apprezzata da scrittori e poeti, che la immortalarono come meta o residenza (si ricordino George Gordon Byron e Thomas Mann).

Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza nel sito e per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più ed eventualmente disabilitarli accedi alla cookie policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi